Novembre

Novembre con l’acqua alla gola; novembre coi giorni contati. Novembre dei santi, dei morti e di funerali dei vivi. Novembre transitorio e di transito, per un mese più sfavillante e chiassoso. Novembre di lavori in corso per le strade, di addobbi da montare, guardaroba da cambiare, vetrine da allestire. Novembre di frutti tardivi, di scorte, di progressiva e definitiva spoliazione degli alberi. Mese di baluginii scivolosi e primi muri di nebbia eretti a roccaforte della pianura. Novembre della salute che va e viene – attacchi di panico per il tramonto prematuro del sole. Sono i segni del tempo ad insegnarmi a vivere, mi adatto ai cambiamenti perché non possono loro adeguarsi a me. Seguo le stagioni e le lascio comunicarmi istruzioni che cerco di seguire passo passo, stupendomi di come sempre uguali ritornino, accolte da nuovi occhi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...