Sogni

Questa notte ho sognato mio nonno con una pistola.
Mi sono svegliata prima che potesse spararmi,
o nel momento stesso in cui ha premuto il grilletto ,non ricordo,
ero accovacciata sul letto stretta al grembo di mia sorella,
e quando l’ho visto puntarmi l’arma contro ho guaito come un cane
cercando riparo sotto le coperte.
In quell’istante mi sono svegliata, grondante di sudore, senza sapere
se mi trovassi ancora da quella, o già da questa -parte.
Per una manciata di secondi mi è mancato il coraggio
di guardare fuori, così ho lasciato che la trapunta, il mio
giubbotto antiproiettile, mi proteggesse ancora per un po’,
almeno fino a quando non avessi stabilito se il pericolo
era reale o immaginario.
Mario -questo il nome di mio nonno, è anagraficamente morto
più di un anno fa, ma i sogni, si sa, non tengono conto di certe
formalità, e non hanno registri aggiornati alla mano
quando vengono a bussare alla tua porta.
A loro non importa sapere quando sei nato, e se te ne sei già
andato possono farti tornare in splendida forma in men che
non si dica, pescarti dal database dei morti senza darti nemmeno
il tempo di indossare l’abito di gala; possono persino metterti in mano
una calibro 32 e fartela puntare alla testa di chi hai teneramente amato.

BANG! il sogno si interrompe bruscamente e per un istante è il limbo,
un palcoscenico da cui si allontanano vivi e non morti prima di essere
risucchiati dal mattino. Viene spenta la macchina del fumo, l’ultima ad andarsene è la nebbia d’atmosfera.

“Mi rallegro di sapermi sempre svegliare
prima di morire.”

Wisława Szymborska, da Elogio dei sogni

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...