Untitled

Non ho un titolo. Non ho un incipit. Non ho una conclusione. Non ho pagine nel mezzo. Non ho un indice in ordine alfabetico. Non ho una copertina, né un’anteprima di stampa. Non ho ringraziamenti in calce. Non ho una dedica. Non ho sottotitoli, paragrafi, lettere maiuscole, minuscole, a capo. Non ho interlinea né margini. Non ho argini. Non ho un’epigrafe. Non ho un corpo.
Vorrei una virgola, una mensola, un ripiano qualsiasi dello scaffale ai piedi del letto. Vorrei un refuso, una frase incompleta, sollevare un dubbio. Vorrei un vestito bianco dagli orli consunti. Vorrei restare dopo la fine della festa. Vorrei pause e punti di sospensione. Vorrei che gli altri avessero per me più mani, e occhi attenti. Vorrei restare alzata fino a tardi.
Sono pronta all’abbattimento, a demolirmi e a ricostruirmi a partire da un pugno di sabbia. Aspetto i picconi, i colpi di cannone e le fionde.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...